Arriva il Natale: 3 app per prepararsi al peggio

Il Natale è un momento dell’anno molto atteso e anche il peggior Grinch alla fine cede alla magia di questo giorno, guarda Una poltrona per due e Mamma ho perso l’aereo, si commuove per un regalo fatto o ricevuto. Senza il Natale, del resto, non esisterebbe nemmeno il Grinch.
Ma il 25 dicembre e tutto il periodo che lo precede è anche un giorno carico di attese e aspettative e può essere impegnativo orientarsi tra cose da fare, spese da tenere sott’occhio, domande a cui rispondere, bambini da non deludere.

Ne ho parlato nella rubrica APPOST che curo di tanto in tanto nel programma Frequenze di moda di Serena Mellone su Radio Cittadella che va in onda il sabato dalle 16:000 alle 17:00.
Riascolta la puntata di sabato:

Frequenze di moda

Immergiti nel mondo di Babbo Natale

In questo momento vorremmo essere nei mercatini di Natale o essere Maria Carey che canta All I want for Christmas, girare per le strade ad ammirare addobbi e luminare oppure avremmo voluto portare figli, nipoti, bambini in improbabili villaggi di Babbo Natale. Insomma…. Fare quelle cose che il periodo “impone” e che non possiamo fare (o preferiamo non fare per una questione di sicurezza) a causa del covid-19.
Abbiamo perciò bisogno che il Polo Nord, elfi e renne compresi, venga da noi.
A questo ci pensa Polo Nord Portatile, per far contenti i bambini e convincerli a fare i buoni….almeno fino a Natale!

Polo Nord Portatile

Regali, conta il pensiero ma anche l’organizzazione

Se ogni anno impazzisci con le liste dei regali da comprare, ho l’app per avere tutto sotto controllo anche in momenti concitati come la settimana che precede il fatidico giorno di Natale. Potrai tenere facilmente traccia di ogni idea regalo, ogni acquisto e ogni spesa – tutto in un unico posto!
L’app è davvero essenziale e con pochi fronzoli.


Elenco regali

Cashback di Natale

Sono certa che tutti ne hai già sentito parlare! E allora perché non provarci? Basta scaricare l’app della pubblica amministrazione Io, loggarsi con la propria carta d’identità elettronica o tramite SPID e collegare le proprie carte o app come Satispay. Con almeno 10 pagamenti elettronici presso negozi fisici entro il 31 dicembre, avrete un cashback (un rimborso praticamente) del 10% sulle spese che avete sostenuto. Ricorda che avrai fino ad un massimo di 150€.

IO – pubblica amministrazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

I accept the Privacy Policy

Related Posts